DOMANDE FREQUENTI - Concorso Storie di Farina

Vai ai contenuti
1) Chi può partecipare al concorso ?

Il Concorso è aperto a tutte le persone fisiche di maggiore età.
La partecipazione è gratuita, e può essere individuale o di gruppo. In questa seconda ipotesi deve essere necessariamente indicato il nome del gruppo e un rappresentante, che sarà unico ed esclusivo referente per tutti i membri del gruppo in ogni fase del concorso.
Il concorso non prevede limitazioni di accesso legate al possesso di requisiti di natura professionale, geografica o di altro tipo.
E’ possibile partecipare con più locali realizzati dal 1° settembre 2016 al 1° ottobre 2018 e in attività.
2) Che premi sono previsti ?

Il montepremi complessivo in denaro è pari ad Euro 7.500,00 che sarà così ripartito:
-  Al 1° classificato: € 3.500
-  Al 2° classificato: € 2.500
-  Al 3° classificato: € 1.500
3) L’iscrizione al concorso ha un costo ?

L'iscrizione è gratuita, e la partecipazione al Concorso avviene esclusivamente attraverso la regolare compilazione del modulo di partecipazione, scaricabile dal sito www.concorsostoriedifarina.it, che deve essere inviato insieme agli elaborati richiesti, secondo le modalità tecniche indicate nella risposta alla domanda N° 4.
organizza:

    
4) Che materiali devo inviare?

Per la partecipazione al Concorso è necessario inviare i seguenti materiali:

  • 6 tavole in formato A3 (29,7 x 42 cm) di elaborati grafici (piante, sezioni, render, disegni) montate su cartoncino leggero,
  • Da 6 a 10 fotografie del locale realizzato, sia vuoto che in attività, stampate in A4 (21 x 29,7 cm), montate su cartoncino leggero
  • Due pagine in Word, in formato A4, in italiano o inglese, esplicative della logica e delle scelte progettuali e di mercato, con precise indicazioni sull’ubicazione, sul target e sulle attività di comunicazione del locale.
  • Domanda di partecipazione al concorso, scaricabile dal sito www.concorsole5stagioni.it, compilata con i dati richiesti.
  • Un CD/ DVD o chiavetta USB con i file delle tavole (.pdf  o .jpg) sopraindicate e della relazione (.doc), con immagini in risoluzione adeguata ai requisiti di stampa (300 dpi)

Tutti i materiali dovranno riportare il nome del progettista o del referente per il gruppo di lavoro.

Ogni singola tavola deve essere impaginata sul foglio preimpostato scaricabile dall’area Download del sito www.concorsole5stagioni.it e completata con i dati richiesti (nome del progettista o del gruppo di lavoro).

5) Fino a quando posso inviare i materiali ?

Tutti gli elaborati dovranno essere recapitati tassativamente, pena esclusione dal Concorso, entro il giorno 1° ottobre 2018.

In una spedizione possono eventualmente essere inseriti i materiali di più progetti indipendenti.
6) Dove devo inviare i materiali?

Tutti gli elaborati dovranno pervenire entro il 1° ottobre 2018 per posta raccomandata o corriere espresso al seguente indirizzo:

Concorso Storie di Farina
Corso Vittorio Emanuele 15
20122 Milano (Italia)

Saranno respinte automaticamente consegne con pagamento od oneri doganali a carico del destinatario.

Gli elaborati non saranno restituiti. L’organizzazione del concorso non assume alcuna responsabilità in caso di perdita, furto o danneggiamento degli stessi
7) Quando è la premiazione?

La consegna dei premi ai vincitori avverrà entro il 30 gennaio 2019, a Rimini, in occasione della fiera internazionale Sigep
La data di consegna dei premi verrà comunicata agli interessati, insieme alla richiesta di conferma della disponibilità al ritiro del premio, tramite mail con 30 giorni di anticipo.
8)  Da chi è composta la giuria?

Membri della Giuria provvisoria:

Arturo Dell’Acqua Bellavitis  (Politecnico di Milano e Presidente Fondazione Triennale Design Museum - Presidente della Giuria)

Davide Paolini (Il Gastronauta – Scrittore e giornalista Sole 24 Ore e Radio 24)

Roberto Capello (Presidente FIPPA. Federazione Italiana Panificatori Pasticceri Affini)

Nicola R.Ticozzi (Corsi HoReCa Workshop- Architettura & Marketing e coordinatore Milano Business School)

9) Quali sono i criteri di valutazione?

La giuria valuterà gli elaborati pervenuti secondo i seguenti criteri:

• Originalità e forza innovativa del locale

• Valori estetici espressi dal locale

• Soluzioni di arredo e illuminazione

• Valorizzazione, anche estetica, delle materie prime alimentari o del processo produttivo

• Potenzialità commerciale e replicabilità del locale

10) Di chi è la proprietà dei concept inviati?

Rimane degli autori. I partecipanti autorizzano Agugiaro & Figna Molini SpA e i loro aventi causa a pubblicare i loro progetti in cataloghi, libri, siti, riviste specializzate o altri mezzi di comunicazione di massa, e ad esporli in occasione di eventi e manifestazioni fieristiche. Nulla sarà dovuto ai partecipanti per tale pubblicazione.
Agugiaro & Figna Molini SpA indicherà comunque sempre la paternità dell’opera, e non sarà responsabile nel caso di media o terzi che non dovessero riportarla.
© 2016 - "Concorso Storie di Farina”- Milano Business School Srl - Italia - P.Iva 09583310967
Torna ai contenuti